Def Leppard, Rick Allen: “Ozzy mi disse che ero pazzo”


NEWS

Da spaziorock.com

Recentemente in un’intervista per Classic Rock, Rick Allen ha ripercorso il tragico momento dell’incidente del 31 dicembre 1984 che gli causò la perdita dell’arto superiore sinistro e il difficile periodo che seguì subito dopo, fino al suo rientro ufficiale nei Def Leppard e il secondo “battesimo del fuoco” al Monsters Of Rock di Donington nel 1986, quando debuttò nuovamente live con il nuovo drum set progettato in collaborazione con gli ingegneri della Simmons, il cantante Joe Elliott e l’amico Jeff Rich (Status Quo) che permetteva ad Allen di continuare a suonare con un solo braccio.

Queste le sue parole:

Il ricordo di quel primo Donington semplicemente mi tiene compagnia ogni giorno, sempre. Fu fantastico, ma ricordo di essermi sentito davvero nervoso“.

Aggiungendo poi il fatto che Ozzy Osbourne (headliner del grande evento) gli diede del “pazzo” per quello che stava provando a fare, come del resto molti dei presenti che pensavano sul serio che lo show sarebbe stato una vera follia:

Fino a quel momento vivevo in un mondo tutto mio. Poi tornai con i piedi per terra e iniziai a pensare: ‘Forse sono davvero pazzo…’ Scesi però dalle nuvole e mi dissi ‘Okay, ora mi devo davvero alzare e andare suonare di fronte a tutta quella gente. Così salii sul palco e diedi il meglio di me. E fu grandioso.

 (…) Ozzy dopo il fatto mi chiamò e disse: ‘Fair play, ce l’hai fot****amente fatta ed ero io che mi sbagliavo’.”


Personalizza la tua Tshirt
t-shirtpersonalizzabili.itT-shirts-personalizzabili-it2

I commenti sono chiusi