Slayer Kerry King, “METALLICA e IRON MAIDEN vivono dei loro successi passati”


NEWS

Da metalitalia.com

In una nuova intervista con RVAMag, il chitarrista degli SLAYER Kerry King ha parlato dello stato dell’arte nell’hard rock e nell’heavy metal,  esprimendo le sue opinioni sulla situazione di alcune storiche band.
A proposito dei suoi SLAYER, ha dichiarato:

“Abbiamo davvero pensato di non pubblicare più nuova musica, o di fare come hanno fatto i DOWN e pubblicare quattro canzoni prima di ogni tour. Ma sul serio: finché gli album non saranno obsoleti, gli SLAYER faranno dischi.”

Tuttavia, King ha ammesso che gli SLAYER stanno, in un certo senso, sedendo sui propri allori.

“Viviamo della nostra storia, questo è certo – ha dichiarato. Un po’ come tutti gli altri, anche se noi cerchiamo di andare avanti. Direi che gli IRON MAIDEN e i METALLICA – senza offesa – stanno vivendo dei loro successi passati. I METALLICA hanno girato un sacco grazie al Black Album, che a molti non piace. A me piace. E’ pesante quanto dovrebbe essere. E’ ‘Master Of Puppets‘? Certo che no, ma è un grande disco. Gli IRON MAIDEN, secondo me, vivono dei loro primi tre album. Hanno fatto buone canzoni da allora? Sì, ma non hanno fatto grandi album. Mi piace pensare che noi stiamo ancora facendo grandi album e che le persone vengono a sentirci per ascoltare ‘Raining Blood‘ e ‘Angel Of Death‘ tanto quanto ‘Disciple‘ o anche ‘Implode‘.”

King aveva già dichiarato qualcosa di molto affine durante un’intervista rilasciata a The Irish Times, lo scorso settembre.

“Credo che i  METALLICA vivano dei loro primi cinque album. Non credo che per loro abbia molto senso fare un nuovo disco. ‘Death Magnetic‘ non era male rispetto a ‘St. Anger‘. Spero che continuino a seguire quella linea e riportino indietro un po’ di quei riff.”

 

Slayer - Kerry King

t-shirtpersonalizzabili.it

T-shirts-personalizzabili-it2

I commenti sono chiusi