Twisted Sister: Dee Snider al lavoro sul suo album solista, “Sarà più contemporaneo”


NEWS

Da metalitalia.com

Dee Snider, frontman dei TWISTED SISTER, ha firmato un accordo per la realizzazione di “Now”, nuovo disco solista.
Snider collaborerà per l’occasione con Damon Ranger, artista già vincitore di un Grammy, un Oscar e di un Emmy, che ha collaborato con Katy Perry e Kanye West.

Dee ha già pronti cinque brani e rientrerà in studio alla fine di febbraio per realizzare nuovo materiale.

Alcune dichiarazioni rilasciate al podcast “One On One With Mitch Lafon”:

“Mi è stato proposto da alcuni songwriter di realizzare un progetto che avvicinasse un pubblico più contemporaneo. ‘Sei un’icona mi hanno detto’ e io ho semplicemente risposto: ‘Facciamolo!’.
Questa è gente scrive per Katy Perry, Kanye [West] e Taylor Swift, sono autori di brani pop, super top. Damon Ranger mi ha detto: ’Tu sei la voce della ribellione e credo che con le canzoni giuste potresti raggiungere un pubblico completamente diverso – un pubblico rock, ma più mainstream.’ Allora gli ho chiesto: ’Tu hai delle canzoni?’ E lui: ‘Certo!’. ‘Ok! Proviamoci’. Quindi, abbiamo realizzato il demo di un brano che si intitola ‘We Are The One’, che è molto active rock. È un pezzo hard, ma non è metal ed è venuto fuori benissimo. Abbiamo, allora, deciso di andare in studio per registrare altre quattro canzoni. Ho firmato due accordi discografici e torneremo in studio per finire l’album alla fine di febbraio. Non sono sicuro però di quando ci sarà la release”.

Parlando di “Now“:

“Mi piace la parola ’new’ [‘nuovo’]. Mi piace ciò che è contemporaneo. Su questo non si discute. Damon mi ha chiesto se volevo collaborare con lui nello scrivere i brani, ma gli ho risposto: ‘Oh no, io non so cosa sia considerato nuovo, io so come scrivere ciò che è vecchio, non so scrivere musica nuova. Non voglio avere nulla a che fare con il processo di scrittura. Crea qualche canzone e se poi mi ispirano, le canterò’. E il materiale è davvero fantastico. Non è thrash o metal, ma ha una certa attitude. È epico.

Sono stato sfidato a cambiare me stesso alla veneranda età di 61 anni. Mi piace essere sfidato. È sempre un rischio. Non voglio dire che sia fuori dalla mia portata, in ogni caso si tratta della mia voce. Ma questo materiale è molto diverso. È audace. Provate a pensare ai FOO FIGHTERS, agli inni da stadio dei QUEEN [come suono], pensate a tutto quel tipo di rock mainstream. È ancora fresco, ha ancora carattere, ma non è il rock degli anni Ottanta, è materiale con un suono molto più contemporaneo”.

 

Dee è anche disposto a pensare a dei concerti per supportare l’uscita di “Now”:

“Farei solo roba nuova, forse un paio di classici dei TWISTED SISTER come ‘We’re Not Gonna Take It‘ e ‘I Wanna Rock‘ come encore. Ma niente più headbanging [ride] o io che mi butto per terra. Sarà sempre uno spettacolo rock intenso, ma più mainstream.”

Ammette, inoltre, che sarà dura convincere i fan ad accettare i nuovi suoni:

“Mi diranno: ‘Possiamo accettarlo da Dee Snider?’. Ma, come ho già accennato, abbiamo registrato alcuni brani, abbiamo un accordo discografico, abbiamo gente che ci crede. Quindi continueremo per questa strada e poi vedremo”.

Lo scorso luglio, un brano intitolato “To Hell And Back” e registrato da Dee Snider con la sua band solista, che include il chitarrista  Nick Perri (ex-SILVERTIDE), ha fatto il suo debutto on line. All’epoca si disse che la traccia avrebbe fatto parte del nuovo album di Dee, che avrebbe incluso anche materiale dal passato e alcune hit dei TWISTED SISTER.

Dee Snider

t-shirtpersonalizzabili.it

T-shirts-personalizzabili-it2

I commenti sono chiusi