Gli attentati di Parigi hanno scosso notevolmente il mondo della musica. Sono state molte le band che hanno deciso di annullare l’intero tour o le loro date francesi


NEWS

Da rockol.it

Più che un supergruppo, dato il carattere estemporaneo della boutade, è forse più il caso di chiamarla ammucchiata di rockstar, con l’aggiunta di uno che ha scritto un gran bel pezzo di storia del rock: ieri sera, a Seattle, il già chitarrista dei Led Zeppelin Jimmy Page è salito sul palco per un evento benefico tenuto presso l’Experience Music Project Museum – istituzione dedicata ai chitarristi fondata nella città che diede i natali a Jimi Hendrix – per un’infuocata versione del classico della band britannica “Rock’n’roll” eseguita insieme a una pattuglia di colleghi d’eccezione composta dall’attuale cantante degli Alice in Chains William Duvall, dal co-fondatore della stessa band Jerry Cantrell, oltre che da John Hogg, dal chitarrista dei Soundgarden Kim Thayil, da Rick Nielsen dei Cheap Trick, dall’ex chitarrista dei Black Crowes Rich Robinson, dall’ex bassista dei Nirvana Krist Novoselic e da Paul Rodgers.

La gigante jam session ha rappresentato il culmine della serata tutta dedicata alla storico sodale di Robert Plant, che ha visto gli ospiti speciali intervenuti eseguire una selezione di brani estratti dal repertorio del gruppo: per l’occasione a Page è stato conferito l’EMP Founders Award, onorificenza in passato conferita a – tra gli altri – alle sorelle Ann e Nancy Wilson degli Heart e a Jackson Browne.

 

Archiviata definitivamente l’esperienza coi Led Zeppelin, Page ha più volte – l’ultima delle quali solo lo scorso 29 luglio – assicurato di essere pronto a tornare sotto la luce dei riflettori come solista: in merito, però, programmi concreti che riguardino nuove pubblicazioni discografiche inedite o tour non sono ancora stati comunicati.


Personalizza la tua Tshirt
t-shirtpersonalizzabili.itT-shirts-personalizzabili-it2

I commenti sono chiusi