Five Finger Death Punch: “La crisi di nervi sul palco di Memphis è stato un momento veramente imbarazzante”


NEWS

Da metalitalia.com

Chris Kael, bassista dei FIVE FINGER DEATH PUNCH, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla plateale manifestazione di tensione della band sul palco di Memphis, lo scorso giungo. I componenti del gruppo avevano infatti lasciato il palco dopo soli sei pezzi, abbandonando Ivan Moody ad un maldestro tentativo di calmare i fan e dando adito ad insistenti rumors su un possibile scioglimento.

Di seguito il recente commento di Kael sull’accaduto:

“[La nostra coesione] ha indubbiamente mostrato alcune crepe quel giorno. Siamo un gruppo di cinque forti personalità…fratelli, essenzialmente… Se cresci con dei fratelli in casa, inevitabilmente ci litigherai sia oggi che domani, ma cose come quelle che sono emerse sul palco vorremmo che non accadessero mai. Indipendentemente da quello che può essere successo quel giorno, non avremmo mai voluto che fosse davanti ai fan. Quei ragazzi e quelle ragazze hanno pagato un sacco di soldi per uscire di casa e vedere il concerto, ed è stato un giorno molto imbarazzante per noi. Abbiamo deciso che una cosa del genere non deve verificarsi mai più – tanto più che non sarebbe dovuta verificarsi affatto. Ma il fatto che le cose siano andate così ha molto rafforzato il nostro rapporto e ci ha ricordato l’importanza di essere sempre all’ altezza della situazione.”

I FIVE FINGER DEATH PUNCH suoneranno all’Alcatraz di Milano il 22 novembre 2015, accompagnati da PAPA ROACH e DEVIL YOU KNOW.

five finger death punch - band promo - 2015


Personalizza la tua Tshirt
t-shirtpersonalizzabili.itT-shirts-personalizzabili-it2

I commenti sono chiusi