Metallica: Robert Trujillo, “Ecco perchè uso le dita e non il plettro”


NEWS

Da metalitalia.com

Come riportato da UltimateGuitar.com,  Robert Trujillo, bassista dei METALLICA, ex-SUICIDAL TENDENCIES, ex-OZZY OSBOURNE, ex-BLACK LABEL SOCIETY ed ex-INFECTIOUS GROOVES, ha recentemente dichiarato quanto segue circa l’utilizzo delle dita al posto del plettro:

“Mio padre era un chitarrista di flamenco per hobby e ricordo quando da piccolo lo vedevo suonare. Il flamenco è incentrato sulle tecniche con le dita e quindi nemmeno sapevo che esistesse il plettro, perchè lo vedevo sempre suonare solo con le dita. Qualche anno dopo ho iniziato a notare che certi musicisti usavano il plettro ma io continuavo a suonare con le dita. Non sono contro l’uso del plettro. Ero in una band chiamata INFECTIOUS GROOVES molti anni fa e con loro suonavo con le dita, in slap e anche col plettro. Nei METALLICA dal vivo a volte andiamo piuttosto veloci e questo può essere impegnativo. Avevo lavorato molto su delle tecniche multi-dita quando ero entrato nella band e c’era voluto del tempo. Ad ogni modo dipende dalle situazioni. […] Ho dovuto lavorare molto per ottenere la consistenza che avrei con il plettro e, credimi, molto sta in come sono le mie dita. Io tendo a suonare pizzicando fortemente le corde, forse più di molti altri bassisti, quindi ho delle dita forti. A volte poi uso un po’ anche le unghie. Questo dà una combinazione di suoni dove hai sia il tocco corposo delle dita, sia la presenza delle unghie. Per certi pezzi funziona bene, ma se ad esempio sto suonando una ballad, questo tipo di sound non è adatto e in questo caso preferisco il tocco delle dita, con un suono più rotondo”.

metallica - robert trujillo live roma - 2014


Personalizza la tua Tshirt
t-shirtpersonalizzabili.itT-shirts-personalizzabili-it2

I commenti sono chiusi