Jimi Hendrix, i suoi eredi e la “vedova nera” della discordia


NEWS

Da rockol.it

Nella gestione dell’eredità artistica di un colosso come Jimi Hendrix, non è solo la musica a essere al centro delle attività di chi se ne occupa. E infatti, al momento, gli eredi del leggendario chitarrista di Seattle sono impegnati in una battaglia legale che ha come oggetto di contesa una chitarra a lui appartenuta nell’ultimo periodo della sua vita, una Acoustic Black Widow.

Lo strumento al momento è nelle mani di Harvey Moltz proprietario del negozio di chitarre Rainbow Guitars (che si trova a Tucson) e la Experience Hendrix LLC (ossia la compagnia che si occupa degli interessi degli eredi di Hendrix) la vorrebbe indietro, sostenendo che la Black Widow è stata indebitamente sottratta e Moltz dovrebbe restituirla in quanto – sebbene possa averla acquistata in buona fede, non può vantare diritti su quella che sarebbe – di fatto – refurtiva.

Stando a quanto riportato dall’Arizona Daily Star“, secondo i rappresentanti legali della Experience Hendrix LLC, la chitarra è stata rubata dopo la morte del padre di Hendrix, che la aveva conservata – insieme a molti altri oggetti appartenuti al chitarrista – fino al 2002. L’autore del furto sarebbe – secondo le accuse mosse dagli eredi – nientemeno che Sheldon Reynolds, ex componente degli Earth, Wind, and Fire ed ex marito di Janie Hendrix – sorella adottiva di Jimi. Reynolds avrebbe poi venduto lo strumento a un privato che a sua volta lo ha ceduto a Moltz, l’attuale proprietario.

Janie Hendrix, che ora è CEO della Experience Hendrix LLC, ha dichiarato:

La chitarra ha un valore inestimabile per noi. E’ una delle poche che ci sono state restituite dopo la morte di Jimi. La rivogliamo indietro, per tenerla al sicuro là dove deve rimanere.

La sei corde in questione ha una valutazione di mercato che oscilla fra i 750.000 e io milione di dollari.

FOTO 1

FOTO 2

La Black Widow, di marca Acoustic, a dispetto del nome del produttore è tutto tranne che una chitarra acustica. Hendrix è comunemente associato alla Fender Stratocaster, ma in realtà amava sperimentare anche con altri strumenti; provò la Black Widow nell’ultimo periodo della sua vita e se ne innamorò, tanto che arrivo a possederne due, e al momento del decesso stava aspettando che gliene consegnassero un modello fretless costruito apposta su sua indicazione.


Personalizza la tua Tshirt
t-shirtpersonalizzabili.itT-shirts-personalizzabili-it2

I commenti sono chiusi