Intervista LambStone

INTERVISTE/LIVE REPORT

Intervista by Giusy Randazzo

INTERVISTA :
LambStone

Hi Rockers,
ecco la chiacchietata che ho fatto con i “ LambStone “, ci saranno anche delle sorprese…

Ciao ragazzi, raccontateci quando e come nasce questo progetto artistico e la scelta del nome

I LambStonE nascono a Milano nel luglio 2013, quando Gio Ancona- chitarrista – e Illo Figari – bassista – ( che avevano suonato per anni negli Anecoica ) mi hanno contattato (Alex Di Bello, voce, ndr), rispondendo al più classico annuncio on line di “cercasi band”. Alla seconda chitarra c’era Ale Ancona, che seguiva da qualche tempo le orme chitarristiche del fratello maggiore.
Come cantante, ho militato in qualche cover band, ma ero fondamentalmente stufo di quel tipo di approccio e cercavo da tempo senza successo una band vera. Devo dire che il feeling tra di noi, sia musicale che umano , c’è stato da subito. Per testare la band, all’inizio siamo partiti con un po’ di repertorio anni’90, le band che ascoltavamo un po’ tutti ai tempi: Alice In chains, Stone Temple Pilots, Pearl Jam, etc… Quando abbiamo visto che l’alchimia funzionava, siamo partiti a scrivere pezzi nostri e abbiamo deciso di fare le cose per bene, sul serio. Dopo qualche mese e un po’ di live, la formazione si è stabilizzata con Marcello Morone alla batteria, acquistando anche maggior potenza nel sound. Il nome LambStonE invece nasce dal quartiere dove ci siamo conosciuti e abbiamo provato per un anno, Lambrate. Poi abbiamo aggiunto “stone” per rappresentare il nostro suono. Quindi niente agnelli, no!

Nel 2014 il vostro primo demo ” Watching Me Bleed “, parlateci delle tracce, dei testi e del sound di questo primo lavoro

Abbiamo deciso di registrare questo demo dopo pochi mesi di attività, con tre inediti, perchè sentivamo l’urgenza di avere subito qualcosa da far ascoltare al pubblico e agli addetti ai lavori. Il risultato risente sicuramente della velocità con la quale è stato realizzato, ma nei tre brani ci sono tutte le influenze della band, che vanno dal Grunge all’Hard Rock contemporaneo fino al Metal più alternativo. Il tono dei tre brani è molto scuro ed emotivo, quasi drammatico.
In “Jesus the Killer ” ci siamo ispirati all’omicidio di Mia Zapata, cantante dei Gits, avvenuto nel ’93. Il pezzo si sviluppa come una narrazione noir e nello stile ha qualcosa di riconducibile a band come i Tool o le cose più dark dei Queens of the Stone Age.
” Violet “ invece è strutturata come un crescendo ossessivo, è l’escalation di una relazione clandestina che si trasforma in una tragica ossessione.
” Grace and blasphemy ” è il pezzo nel quale si sente maggiormente il nostro background americano Post Grunge ed è stata la prima, embrionale versione di quello che poi è diventato il nostro primo singolo ufficiale ” Grace “, uscito il 25 maggio 2015 .

Ecco infatti la domanda che volevo farvi, il 22/05/2015 avete presentato in anteprima allo spazio Aurora di Rozzano il videoclip del vostro singolo “Grace” che, ecco la sorpresa per i nostri lettori, mi vede protagonista . Dunque parliamo di questo singolo e della realizzazione d questo video

Le cose sono andate cosi: dopo l’uscita del demo, siamo entrati nel roster del management SorryMom!, e con loro abbiamo scelto di lavorare ad una nuova versione di “ Grace “ che rappresentasse in pieno la nuova fase della band, con un approccio molto più professionale.
Abbiamo riscritto e registrato ex novo il brano, con la produzione artistica di Vinx dei Vanilla Sky (VincenzoMario Cristi, ndr), dandogli un sound più attuale. Per noi è stato un momento di crescita fondamentale, ci ha fatto scoprire nuove potenzialità della band sotto tutti i punti vista: musicale, ma anche dell’immagine. Quando si è trattato di progettare il video, con Sket (Alberto Scattolin, regista, ndr) abbiamo subito pensato a una rappresentazione concreta e femminile di ” Grace “, che nel brano ha anche un senso più concettuale di caduta dalla grazia, di perdita della fede. Ed eccoci arrivati a te…

Esattamente… Ma adesso vi chiedo, cosa avete visto in me della Grace dei Lambstone ?

Per il video noi non volevamo la classica modella a cui magari non gliene frega nulla della tua musica e della band; volevamo qualcuno con cui dialogare sul set, che si calasse bene nel ruolo, in maniera credibile. Ecco, in Te abbiamo visto prima di tutto un’appassionata di Rock.
Poi, personalmente, ho sempre pensato alla nostra Grace con le fattezze di una mora, lunghi capelli scuri, sguardo intenso… insomma eri perfetta per la parte. E il risultato non ha fatto che confermare la bontà della nostra scelta, direi… il video in una settimana, viaggia verso le mille visualizzazioni Youtube, senza nessun tipo di acquisto di spazi pubblicitari o vere e proprie campagne .

Complimenti… Ho trovato molto interessante anche l’idea del bracciale versione Deluxe del singolo, spiegate ai nostri amici di cosa si tratta

I LambStonE hanno un ufficio marketing in perenne fermento !!!… E’ stata un’idea di Gio, il chitarrista, quella di avere qualcosa di più da offrire sul banco merchandising rispetto al classico cd.
In pratica si tratta di una chiavetta USB da 2 Giga, firmata LambStonE, che si trasforma in un vero bracciale da indossare. Contiene al suo interno il singolo in mp3, ma soprattutto il video in HD e in più un vero e proprio booklet con foto, testi, note e credits, pensato come i libretti dei cd. Ne abbiamo un numero limitato ovviamente, per cui consigliamo a tutti di darsi una mossa. Alla presentazione del 22 Maggio, è stato l’articolo più venduto! Ovviamente per chi preferisce stare sul classico, c’è il cd singolo e poi naturalmente il brano può essere scaricato da iTunes, oppure ascoltato in streaming su Spotify… Insomma di più non potevamo fare direi…!

State già lavorando ad un nuovo progetto discografico ? Se si quando pensate possa uscire ?

Abbiamo già composto gran parte dei pezzi che formeranno l’album di debutto. Chi ci segue, li conosce già in parte, perchè li stiamo proponendo dal vivo, anche se sicuramente subiranno un processo di revisione in studio, come spesso avviene in questi casi. L’intenzione è quella di entrare in studio in autunno e avere l’album pronto per i primi mesi del 2016 .

Diteci qualcosa della vostra attività live e dei vostri prossimi appuntamenti sui palchi, siete una band nata da poco ma avete già una certa ” maturità ” ed un evidente feeling .

Ci fa piacere si noti, grazie !!! Il fatto di non essere più giovanissimi, in alcuni aspetti ci favorisce, da adulto acquisti una certa sicurezza nelle cose che fai, una certa per cosi’ dire determinazione. In poco tempo abbiamo già fatto un bel po’ di date a Milano e Lombardia, ma anche fuori, in Piemonte, Liguria e Veneto. Ora abbiamo un paio di festival tra cui il “ Rock In Park” il 12 Giugno al Legend di Milano, manifestazione che in pochi anni sta acquistando grande credibilità nella scena milanese e anche fuori, visto anche il calibro degli ospiti internazionali. E ancora il “ Liffrock” che si tiene da anni sul lungolago di Gavirate (Varese) il 27 Giugno, anche qui uno sforzo organizzativo importante e ospiti italiani e stranieri. Siamo arrivati a questi festival vincendo le selezioni, attraverso dei Contest. Non abbiamo timore di metterci in gara, spesso con band anagraficamente più giovani di noi; anzi partecipare a queste competizioni ci sta facendo crescere ulteriormente e ci permette di incontrare tante band valide, con cui spesso si instaura un rapporto di reciproco sostegno .

In bocca al lupo per tutto e prima di salutarci date ai nostri amici le “ coordinate “ online per essere sempre aggiornati su di voi

Sicuramente la nostra pagina ufficiale Facebook ( facebook.com/Lambstone ) che è costantemente e puntualmente aggiornata, con tutti gli appuntamenti live e tantissime foto. Ci piace documentare i nostri concerti e tutte le occasioni pubbliche della band, per farlo collaboriamo con alcuni amici fotografi che, come sai bene, ci hanno seguito anche sul set del video, di cui stiamo per pubblicare un ampio “dietro le quinte”.
Ed inoltre il nostro sito ufficiale ( lambstone.net ) che stiamo per ridisegnare totalmente, ed il canale ufficiale Youtube Lambstone Italy, dove c’è il video di “ Grace “ e alcuni filmati dei nostri live .

Ciao a tutti !

Per Rocknrollradio
Giusy Randazzo
Maggiori Info :
https://www.facebook.com/Lambstone?fref=ts
http://www.lambstone.net/
http://www.rocknrollradio.it/
http://www.rocknrollclub.it/

1114 Senza titolo-3C_filtered


I commenti sono chiusi